GIANFRANCO GABALDO - Apocalittico soft (2009) - cm. 80x80 GIANFRANCO GABALDO - Dedalo in bianco e nero - cm. 40x60 GIANFRANCO GABALDO - Anodino quotidiano - cm. 40x60

 

Gianfranco Gabaldo (Bologna, 1940), residente a Vicenza e già insegnante nelle scuole medie, dal Duemila si dedica a tempo pieno alla pittura ad olio. Ha frequentato assiduamente per anni i corsi tenuti da Annamaria Trevisan esercitandosi nel dipingere soggetti dal vero e di invenzioneen plein air, d’après, nel confrontarsi con la fotografia e nell’analizzare teorie e tecniche del Novecento e delle avanguardie storiche. Partecipa a mostre, fiere e concorsi in Italia e all’estero ed èinserito nei maggiori cataloghi e riviste. Note critiche di Luciana Peretti, Fiorenzo Rizzetto, Maria Lucia Ferraguti, Augusto Alessandri, Raffaella Ferrari, Giovanni Bevacqua, Graziella Zardo, Giorgio Pilla, Andrea Diprè e Mauro Fantinato, Francesca Rizzo